RICHIEDI APPUNTAMENTO
RICHIEDI APPUNTAMENTO
Approfittiamo di questo periodo di “riposo forzato” per prepararci al meglio alla ripresa e ad affrontare un trattamento di fecondazione assistita
fecondazione assistita

Un estratto sul rapporto tra alimentazione e concepimento

Tratto dal libro Abbi cura della tua fertilità – dott. Daniela Dale

Un’importanza enorme va infatti data al nostro “stile di vita”, e per stile di vita non ci riferiamo esclusivamente a quelle che oggettivamente sappiamo essere cattive abitudini a prescindere, come ad esempio il fumo o l’alcool, ma a una totalità delle vostre abitudini sia fisiche che psicologiche e/o comportamentali. Alcuni studi hanno infatti dimostrato che le coppie che presentano più di 4 possibili cattive abitudini nel proprio stile di vita, impiegano sino a sette volte più tempo nel concepire rispetto alle coppie che invece conducono un “corretto stile di vita”.

Il concepimento è l’incredibile incontro tra spermatozoo e ovocita, un processo ben complesso, che coinvolge tutto il nostro corpo e che si verifica grazie a un susseguirsi di avvenimenti a catena … se ci soffermiamo a riflettere su tutto questo è totalmente incredibile che tutto ciò possa avvenire naturalmente. Proprio per questo potremmo quasi definirlo un vero e proprio “miracolo”. Tuttavia spesso si incontrano degli ostacoli e nell’ipotesi che tutti questi avvenimenti non si susseguano come dovrebbero … i “miracoli” non sono poi così semplici…

Nelle coppie dove per l’appunto questo “miracolo” non avviene facilmente, premesso ovviamente che si siano accertate le “buone condizioni fisiche” di entrambi i partner e l’assenza di infezioni, possiamo permetterci di intervenire, dove necessario, modificando lo stile di vita, partendo dalla dieta. In greco la parola “dìaita”  vuol dire “stile di vita, alimentazione”, purtroppo è comune invece pensare alla “dieta” solo come ad un “sacrificio”, legato per lo più ad un fattore estetico, in realtà necessaria invece per essere in buona salute e per recuperare e mantenere un buon peso corporeo. Dovremmo seguire la strada della “qualità”, imparando ad alimentarci in modo corretto e guardando ai nostri pasti quotidiani come alla fonte essenziale di sostanze nutritive vitali, fondamentali non solo per vivere, ma soprattutto per far funzionare al meglio il nostro organismo. Questa attenzione ci permetterà anche di assicurarci la buona qualità di ovociti e spermatozoi, che come ormai sappiamo sono il risultato di un buon funzionamento del processo di spermatogenesi, ovogenesi e cicli ormonali.

Una corretta alimentazione quindi, influisce non solo sulla loro produzione, ma anche  sulla maturazione e il rilascio di un ovocita maturo ogni mese e sulla qualità del liquido seminale. Ognuno di noi sa ovviamente che il nostro corpo deve essere nutrito, ciò su cui credo quasi nessuno si soffermi è che nutrendoci noi alimentiamo ogni singola parte di esso, ovuli e spermatozoi compresi. Quello di cui ci nutriamo quindi ha un impatto sulla “vita”, non solo la nostra, ma soprattutto su quella del nascituro, proprio per questo motivo dedicheremo successivamente un intero capitolo all’alimentazione […]

Il Centro di Fecondazione Assistita vi invita a leggere il libro: “Abbi cura della tua fertilità – dott. Daniela Dale

Condividi

More
articles

×