fbpx

PGT
Diagnosi pre-impianto

Al CFA è possibile effettuare una diagnosi genetica pre-impianto, che si divide in tre tipologie:

PGT-M
è consigliata ai portatori di malattie genetiche, per evitare che i genitori possano trasmetterle ai figli.

PGT-SR
mira all’individuazioni di riarrangiamenti cromosomici (come traslocazioni o inversioni). Anche questo esame è consigliato solo nel caso in cui uno dei genitori sia portatore di tale anomalia genetica.

PGT-A
permette di indagare il corredo cromosomico dell’embrione. Il suo scopo ultimo è quello di velocizzare il raggiungimento della gravidanza, selezionando un embrione geneticamente sano.

La diagnosi pre-impianto, una tecnica che deve essere eseguita solo da operatori esperti, è assolutamente innocua e non danneggia in alcun modo la blastocisti. Al CFA raccomandiamo caldamente l’esecuzione della diagnosi.

Perché?
La percentuale di gravidanza dopo il transfer di un embrione euploide è sovrapponibile in TUTTE LE FASCE DI ETA’.
Attualmente la percentuale di gravidanza del nostro centro a post PGT-A è circa il 70%.

I pazienti non saranno costretti a sottoporsi ad embryo transfer inutili. Il transfer sarà mirato ai soli embrioni con un elevato potenziale di gravidanza cosi da risparmiare un gran numero di delusioni ai pazienti, che potrebbero uscirne scoraggiati.

Contattaci per saperne di più!

pancione mamma
×