RICHIEDI APPUNTAMENTO
RICHIEDI APPUNTAMENTO
Lo sai che dal 1973 sta diminuendo la fertilità maschile ad un tasso dell’1,4% ogni anno?
calo spermatozoi

Studi sulla fertilità maschile e la concentrazione spermatica

La letteratura riporta una flessione nella conta spermatica sin dai primi anni ’90.

Lavorando con un team di ricercatori di Stati Uniti, Brasile, Danimarca, Israele e Spagna, Levine e colleghi hanno raccolto ed elaborato i risultati di 185 studi sugli spermatozoi eseguiti dal 1973 al 2011 e hanno poi condotto una cosiddetta “analisi di meta-regressione”. I risultati, pubblicati in Human Reproduction Update, hanno mostrato una riduzione del 52,4% della concentrazione di spermatozoi e un calo del totale degli spermatozoi del 59,3% negli uomini di Nord America, Europa, Australia e Nuova Zelanda.

Al contrario, nessuna diminuzione significativa è stata osservata in Sud America, Asia e Africa. I ricercatori hanno osservato, tuttavia, che in queste regioni sono stati condotti un numero nettamente inferiore di studi.

Condividi

More
articles

×